La Musica Cittadina è parte
della Storia di Locarno

Cito testualmente da “Una Musa in Città” Tesi di Laurea in Letteratura all’Università di Frigorgo, della nostra Socia Manuela Monzeglio.

La storia della banda, a cominciare dalla sua fondazione nel 1910, si intreccia quotidianamente con i problemi politici della città di Locarno, con le esigenza della chiesa locale, e più avanti si confronta con la realtà della Grande Guerra, nonostante la Svizzera fosse neutrale.

 

 

Le uniche tre testimonianze bibliografiche dedicate esclusivamente alla Musica Cittadina di Locarno, che provano a raccontarne la storia, non sono veri e propri libri, ma piuttosto sintetici opuscoli pubblicati in occasione di anniversari della Musica stessa.Il primo di questi opuscoli data 1916:

 

è il volumetto che contiene le note storiche raccolte da Carlo Rossi attorno alla Filarmonica Locarnese La parte storica si divide in capitoli: “Dall’Accademia alla Banda degli Operai” racconta la storia delle vicende bandistiche in Locarno dal 1808 al 1841,

Il secondo capitolo, “La Banda della Guardia Civica” narra la storia della bandamilitare dal 1842 al 1854 epoca del Maestro locarnese Giov. Battista Poncini.

 

Il terzo capitolo riguarda “La Compagnia Musicale del Mo. Marazzi, dal 1855 al 1893.

Seguono: “La Filarmonica della Pro Locarno e la scuola Musicale Municipale, 1893 - 1898”, quella degli Operai Esercenti

e la Filarmonica Italiana 1899-1909” e finalmente il capitolo dedicato alla “Musica Cittadina e alla sua costituzione 1910”.

 

E’ la stampa locale che ci viene in aiuto. Sull’ “Eco del Gottardo” del 15 marzo 1910 si legge infatti: “Il nuovo corpo musicale cittadino, recentemente costituito con la fusione delle fanfare del Velo Club, della Ginnastica… conta attualmente 32 soci".

 

Le lezioni sono impartite provvisoriamente dal Maestro Paolo Lega ma la Direzione della nuova Banda si è già accaparrata un valentissimo insegnante nella persona del Maestro Ghilardi di Intra, un musico e compositore distinto, laureatosi brillantemente in uno dei più importanti conservatori d’Italia”.

 

Il 17 aprile la Musica Cittadina di Locarno, diretta dal Maestro Ghilardi, eseguiva in Piazza il suo primo applaudito concerto.

 

La prima Assemblea del Comitato della Musica Cittadina di Locarno data 3 gennaio 1911.

All’ordine del giorno la presentazione del bilancio preventivo e consuntivo e la relazione del comitato, la nomina di un revisore, l’aumento dello stipendio del Maestro a 150 franchi mensili e del vice a 50 franchi.la Musica Cittadina assume un assetto gestionale più definito e anche un ‘look’ rinnovato grazie a divise nuove fiammanti e ad un vessillo promesso fin dall’inizio dell’anno dal Comune nella persona del signor Volonterio.

 

La nuova divisa venne inaugurata già nel giugno 1911 con un grande concerto delle Musiche di Giubiasco, Brissago e Ferrovieri di Bellinzona.Fin da subito il comitato aveva espresso la volontà che la divisa fosse alquanto semplice e non troppo appariscente nelle forme e nei colori, proponendo a coloro che l’avrebbero realizzata di utilizzare solo del ‘panno nero finissimo’ di tipo militare, una ‘forma semplicissima’ con un collo di velluto nero orlato d’oro, e spalline di seta nera. In effetti il risultato fu soddisfacente.

 

I musicisti della Musica Cittadina di Locarno, il giorno dell’inaugurazione, vestirono pantaloni neri di panno militare, e una tunica di panno satinato finissimo con collo di velluto ricamato in oro, un ricamo sempre d’oro sulle braccia e una guarnizione di seta nera sul davanti.

 

 

Tutta la Storia con approfondimenti storiografici, Appendice, Allegati, Foto

 

 

Music Center,  la Musica di Locarno

  • Wix Facebook page
MUSICA CITTADINA di LOCARNO

Effettuate una donazione per sostenere le attività della Scuola di Musica dei giovani. Sarete informati di tutte le nostre iniziative  e del Programma annuale della Musica Cittadina Grazie

Contatti

Per fissare un appuntamento o richiedere INFO, inviate una Email all'indirizzo sottostante

Indirizzo

Via Delle Aziende,
​incrocio via della posta
6600 Locarno, TI

GDPR

© 2014 by By Musica Cittadina di Locarno - Tutti i Diritti riservati